HONEGGER JOURNAL

EVENTI, MERCATI, INTERNAZIONALIZZAZIONE

ANDRETE IN FIERA? I QUATTRO STEP FONDAMENTALI PRE-MANIFESTAZIONE

Visitare una fiera Foto: Messe Düsseldorf/ctillmann

Manca ormai pochissimo alla fiera K, evento leader a livello mondiale per i settori delle materie plastiche e della gomma, che si terrà presso Messe Düsseldorf dal 19 al 26 ottobre 2016. Tutti gli espositori si sono organizzati, i viaggi sono stati prenotati ed il countdown è iniziato. Prendendo spunto dal sito web plastictoday.com, abbiamo deciso di fornire una breve guida in occasione della manifestazione, che ritornerà poi utile per tutte le fiere che si svolgeranno a Düsseldorf (Medica e Valve World saranno le prossime). Ecco qui dunque i quattro punti fondamentali per vivere un’esperienza che sia la migliore possibile durante K 2016.

COME RECARSI IN FIERA


È bene conoscere in anticipo come muoversi una volta arrivati a Düsseldorf, per evitare di perdere tempo chiamando un taxi o noleggiando una macchina. I mezzi di trasporto pubblici - treni, autobus e metropolitane - sono molto efficienti e presentano tutti ottimi collegamenti con i vari ingressi di Messe Düsseldorf; in questo post abbiamo illustrato le varie possibilità che espositori e visitatori hanno per arrivare in fiera, dall’aeroporto o dalla stazione ferroviaria. Düsseldorf è raggiungibile in poco tempo anche dalle città limitrofe di Colonia, Duisburg, Krefeld e Wuppertal.

ACQUISTARE I BIGLIETTI PER LA FIERA


Arrivare in fiera già muniti di biglietto di ingresso può costituire un vantaggio per una duplice ragione: l’acquisto online consentirà un risparmio sul costo e vi eviterà le lunghe code all’entrata di Messe Düsseldorf. Non bisogna inoltre dimenticare che comperare il proprio biglietto sul sito ufficiale della fiera permette di usufruire gratuitamente dei mezzi di trasporto della città. Una volta all’interno del comprensorio, è necessario munirsi di una mappa per non perdersi nei padiglioni e sapere dove sono situati alcuni punti importanti come servizi, bancomat, bar e ristorazione, punto di primo soccorso.

“DRESS TO IMPRESS”: COME VESTIRSI IN FIERA


L’abbigliamento deve essere adeguato alla manifestazione in atto, che di volta in volta sarà diversa. Questo è un consiglio valido soprattutto per chi si reca in fiera alla sua prima visita: il dress code suggerito per gli appuntamenti infatti è, nella maggior parte dei casi, formale. Allo stesso tempo però bisogna ricordarsi di indossare scarpe comode: vi stupirete di quanti chilometri percorrerete ogni giorno per partecipare a tutti i vostri incontri business! Se avete un contapassi con voi, potrete utilizzarlo per monitorare gli spostamenti giornalieri. Controllare le previsioni meteo è un altro buon suggerimento: le temperature tedesche infatti sono più rigide di quelle italiane, spesso a Düsseldorf c’è vento e bisogna coprirsi a sufficienza, per poi però scoprirsi in fiera, dove il riscaldamento è sempre acceso e gli spostamenti sono frequenti.

FUORI DALLA FIERA: OCCUPARE IL PROPRIO TEMPO LIBERO


Durante i giorni di manifestazione non sarà molto il tempo libero che avrete a disposizione. Iniziamo dunque con una raccomandazione: prenotare tutti i ristoranti in anticipo, per evitare spiacevoli sorprese. Düsseldorf offre numerose possibilità e diverse cucine da tutto il mondo, così come però da tutto il mondo provengono migliaia di persone in occasione della fiera: meglio essere preparati per non dover vagare a lungo alla ricerca di un posto per cenare. Siete riusciti a prolungare il vostro soggiorno oltre i giorni di manifestazione? Qui trovate i cinque posti imperdibili della città tedesca da visitare almeno una volta; se vi recate a Düsseldorf in occasione di eventi quali il carnevale o i mercatini di Natale, non dovete perderli!
CONDIVIDI

Commenti