HONEGGER JOURNAL

EVENTI, MERCATI, INTERNAZIONALIZZAZIONE

Retail in Cina: le ultime tendenze saranno fonti di futura crescita

C-Star 2016, Shanghai, retail photo credit: Joy City via photopin (license)

La crescita della vendita al dettaglio trainata dalla domanda interna


Il retail in Cina è il comparto rimasto nel complesso sano, nonostante la decelerazione dell'economia nazionale e globale che ha causato nel paese un rallentamento della sua dinamica di crescita. Grazie alla politica del governo centrale, che fa affidamento sui consumi interni per sostenere l’economia, la domanda dei consumatori cinesi è in ascesa e la crescente ricerca del benessere personale, testimonia una migliore qualità della vita, in linea con l'aumento dei redditi disponibili che ha avvantaggiato il retail in Cina, come confermato dal successo di C-Star 2015 e Shanghai.

Struttura del mercato retail in Cina


Il retail in Cina è molto frammentato, ricco di differenti tipologie di vendita al dettaglio, dai piccoli operatori locali ad attività indipendenti e catene di negozi: supermercati, piccoli negozi di alimentari, rivenditori specializzati nei settori elettronica, salute e bellezza, ottica, grandi magazzini e negozi monomarca e di lusso, distribuiti nelle principali città cinesi oltre alle piattaforme internazionali di quali Shanghai e Pechino.

Gli operatori più attivi ed innovativi del settore consolidano la loro presenza in questo mercato altamente frammentato. La stabilità dei prezzi costanti nel 2014, alimentata dalla domanda in crescita, grazie all’aumento dei redditi delle famiglie ed al crescente bisogno dei consumatori di un retail format adatto alle loro esigenze personali, lasciano supporre costante la vendita al dettaglio in Cina per il periodo 2014-2019.

Una serie di opportunità per gli investitori stranieri


Il retail in Cina non ha rallentato la sua crescita, nonostante la riduzione degli investimenti in alcuni settori quali food and beverage, elettronica, abbigliamento, arredamento e medicale.
Fino al 2009 gli investitori stranieri erano presenti su larga scala rispetto ai loro competitors cinesi e ancora oggi continuano a controllare la maggior parte del mercato di questo Paese, lasciando comunque spazio all’ingresso di ulteriori investitori dall’estero.
Anche grazie alle politiche favorevoli e all’atteggiamento di apertura del governo cinese, le imprese estere sono favorite nella costituzione di un nuovo business in Cina. Per accedere al mercato cinese, è essenziale:
  • informarsi sulle politiche e le regolamentazioni fondamentali in Cina;
  • lavorare con business partner che operano già a livello locale;
  • allargare la propria offerta dal core business ad altri servizi extra come logistica e distribuzione del prodotto.

C-Star retail in Cina: feedback estremamente positivo da espositori visitatori


Visto il grande successo ottenuto dalla prima edizione del 2015, C-Star risponderà a questa grande richiesta espandendosi nel 2016 in ben due padiglioni, offrendo così ulteriori opportunità di business per nuovi espositori.
Soluzioni, tecnologie, prodotti e servizi per il retail proposti dagli espositori, di cui il 44% non proveniente dalla Cina, troveranno ulteriore spazio per proporsi ad un pubblico competente ed interessato proveniente dalle aree di business più significative dell’Asia Pacifica sempre più legate al trend in crescita del mondo del retail in Cina.

Ad integrazione dell’offerta fieristica, un ulteriore spunto di approfondimento proposto ad espositori e visitatori è C-Star Retail Tour, un percorso guidato attraverso gli scenari commerciali più innovativi di Shanghai e mira non solo a introdurre gli operatori all’atmosfera avveniristica dello shopping della città, ma aiuterà anche a cogliere l'enorme potenziale del mercato cinese e, infine, anche a comprendere meglio i consumatori autoctoni.

Le iscrizioni per poter esporre all’edizione 2016 di C-Star si chiuderanno il 30 settembre 2015 leggi come partecipare. Le aziende italiane interessate potranno rivolgersi a Honegger, rappresentante in esclusiva per l’Italia di Messe Düsseldorf e quindi delle fiere di settore Euroshop e C-Star guarda il video e vivi l’emozione di C-Star 2015.



CONDIVIDI

Commenti